La Legge di Bilancio 2018 ha introdotto numerose novità all’insegna della semplificazione e dell’efficienza. Tra queste, è stata introdotta la rivoluzione della fatturazione elettronica tra privati a partire dal 1° gennaio 2019 per tutti, mentre per i distributori di benzina questo provvedimento scatterà ben prima: dal 1° luglio 2018 infatti sarà obbligatoria la fatturazione elettronica per gli acquisti di carburante. Tale provvedimento si unisce alla fine della compilazione della vecchia scheda carburante e all’obbligo di pagare elettronicamente (quindi in modo tracciabile) ai fini della deducibilità e detraibilità Iva delle spese per il carburante utilizzato in ambito lavorativo.

Qui di seguito una breve Guida di Connetto per sottolineare i punti essenziali della norma: